martedì 16 aprile 2013

Torta di fragole e mele



La gradite una fettina di torta alla frutta? Oggi vi offro questa torta di fragole e mele che potete preparare anche con solo fragole o solo mele. Personalmente io la preferisco con le mele, il sapore delle fragole cotte non incontra il mio gusto...
La ricetta me l'ha passata la mia cara amica Paola, che a sua volta l'ha trovata gironzolando in rete, non si ricordava però chi  ne fosse l'autrice. Quindi se qualcuno di voi la riconosce come sua me lo faccia sapere e sarò ben felice di linkare il suo blog.
Felice pomeriggio a tutti!!

INGREDIENTI:


  • 3 uova
  • 200 g burro ammorbidito (io ho usato 150 g di margarina)
  • 250 g di zucchero
  • 260 g di farina
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, o la buccia grattugiata di un limone
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio miscelato con qualche goccia di aceto o limone
  • pizzico di sale
  • 3-4 mele sbucciate, oppure 10-15 grandi fragole


Si inizia separando i tuorli dagli albumi. Amalgamate i tuorli con 150 g zucchero, senza montarli, aggiungete la margarina, il bicarbonato, il sale, la vaniglia e la farina setacciata. Mescolate inizialmente con un cucchiaio e poi con le mani. L'impasto dovrà risultare morbido ma non appiccicoso. Il mio un po' lo era, forse per via della margarina usata al posto del burro, e ho dovuto aggiungere qualche cucchiaio in più di farina.
Formate due palline, una leggermente più grande dell'altra, e mettete la parte più piccola in freezer (non frigo!) avvolta nella pellicola. Stendete l'altra metà in uno stampo da 22-24 cm.


Adesso potete scegliere che frutta usare; se solo mele, solo fragole o ambedue. Io le ho messe tutte e due, quindi si procede così: affettate le fragole e sistematele sopra la pasta, poi con una grattugia a fori abbastanza grandi, grattugiateci sopra solo 2 mele (se usate i due tipi di frutta 4 mele sono troppe).
Montate gli albumi a neve ben ferma con 100 g di zucchero, deve venire una bella meringa lucida. Distribuitela sopra alla frutta con l'aiuto di una spatola.
Togliete la palina di impasto che avevate fatto indurire in freezer e grattugiatela sopra alla meringa. Il mio impasto era ancora abbastanza morbido (causa margarina) e per grattugiarlo ho dovuto usare una grattugia a fori grossi, ma se avete usato il burro sicuramente si sarà indurito di più e credo che possiate usare anche una grattugia con fori più piccoli.


Infornate a 175°C per circa 1 ora e lasciatela raffreddare per almeno un'altra ora prima di servirla.




3 commenti:

  1. Mamma che bontà Barbara!!
    Peccato che l'ho vista solo ora, altrimenti l'avrei provata, ho appena fatto anche io un dolcetto con le fragole!!
    Bravissima come sempre!!
    Un bacio a te e una carezza ad Ofelia ed Otello
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Cara, io ne prendo ben 2 di fettine.. Complimenti quindi al primo fautore, a te e all'amica che te l'ha passata ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Annalisa, io te le offro volentieri!!!

      Elimina

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...