giovedì 27 febbraio 2014

Kiwi & Apple pie



Difficile per me resistere a un torta di frutta..se poi parliamo di torte americane imbottite di frutta per me è proprio impossibile, le adoro.. sono le mie preferite.
Oggi ho pensato di prepararne una con mele e kiwi e vi assicuro che il risultato è strepitoso!!!
Inoltre questa torta la possono gustare anche le persone allergiche a questo frutto, come la sottoscritta, poiché il kiwi da cotto perde tutta la sua allergenicità.
Provatela e poi fatemi sapere!!!
Felice serata :))

Per questa torta vi serviranno:
  • 600 g di pasta brisée: 400 g di farina, 1 cucchiaino di sale, 180 g di burro, 1 cucchiaio di zucchero a velo, 5-6 cucchiai di acqua ghiacciata.
  • 650 g di mele Golden delicius o Fuji
  • 650 g di kiwi maturi
  • 150 g di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di farina o amido di mais
  • un pizzico di cannella
  • un pizzico di noce moscata
  • 1 albume d'uovo per spennellare la torta
  • una spolverata di zucchero semolato
  • uno stampo da 26-27 cm.

Preparate la crosta: inserite nel robot la farina, il sale e lo zucchero, frustate brevemente ad impulsi per emulsionare il tutto.
Aggiungete il burro freddissimo e tagliato a piccoli cubetti, azionate ad impulsi fino a quando il composto non apparirà sbriciolato. Con le lame in movimento aggiungete un cucchiaio di acqua alla volta finché l'impasto non avrà formato diversi mucchietti. Non esagerate nel lavorare la pasta altrimenti, una volta infornata, si indurirà e si restringerà è molto importante che l'impasto non assuma la forma di una palla, questo significa che è stato lavorato troppo.
Rovesciatelo su una superficie infarinata, compattatelo e formate una palla. Dividetela in due, appiattiteli leggermente formando due dischi di circa 10-15 cm, avvolgeteli nella pellicola e metteteli in frigo per 30 minuti.


Preparate il ripieno: sbucciate e affettate le mele e i kiwi, riversatele in una grande ciotola e conditele con il succo di limone. In una scodella unire lo zucchero, la cannella, la noce moscata, l'amido di mais e mescolate bene. Versate sulla frutta e mescolate delicatamente.

Preriscaldate il forno a 220°C: stendete una palla di impasto su una superficie leggermente infarinata fino a formate un disco di circa 30 cm di diametro, posizionatelo nello stampo facendo fuoriuscire i bordi, copritelo con pellicola e mettetelo in frigo. Stendete anche l'altra palla di impasto e mettetela in frigo.
Riprendete lo stampo, versate la frutta e coprite con l'altro disco, unite i bordi e rimboccateli all'interno dello stampo e formate un bordo ondulato. Se vi avanza della pasta usatele per delle decorazioni.
Con un coltello praticate qualche taglio al centro della torta per facilitare la fuoriuscita del vapore, spennellate con l'albume e per ultimo spolverizzate con lo zucchero.

Infornate nel terzo inferiore del forno e cuocete per 15 minuti, poi abbassate a 190°C  e coprite con un foglio di alluminio se la superficie dovesse colorire troppo, continuate la cottura per altri 30 minuti, fino a quando i succhi della frutta inizieranno a fuoriuscire dai tagli e la superficie risulterà bella dorata. Consiglio di mettere un foglio di alluminio sul fondo del forno per raccogliere le eventuali colature dello sciroppo.
Estraete la torta dal forno e fatela raffreddare per qualche ora su una gratella prima di tagliarla.
Gustatela con gelato alla vaniglia o panna leggermente montata.



2 commenti:

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...