domenica 23 febbraio 2014

Bolzano Apple cake, gluten free




La vera ricetta della Bolzano Apple cake dello chef Scott Carsberg. Potete scaricare gratis il suo ebook tutto dedicato alle mele, è bellissimo e le ricette riportano un passo passo dettagliato, a pag 43 troverete la ricetta di questa torta. Il libro è in inglese, un po' con l'aiuto del traduttore (non proprio perfetto) e con la supervisione finale di mio figlio c'è l'ho fatta a tradurre la ricetta.
Delle piccole precisazioni su questa torta: alcune ricette trovate in rete omettono importanti particolari e modificano quantità e tempi di cottura (le mele non vanno tagliate solo sottilmente, si affettano al velo possibilmente con una mandolina). La torta è molto dolce, per questo è importante usare le mele Granny Smith dal sapore asprigno, io l'ho provata anche con mele più dolci ma devo dire che non mi è piaciuta affatto, e secondo me abbassando la quantità di zucchero si compromette il risultato finale. Gironzolando nei vari blog ho visto delle versioni con solo 120 g di zucchero, per me sono un po' pochini, considerando anche che le mele che uso io sono veramente asprigne, fate delle prove e trovate la vostra quantità ideale di zucchero. Riguardo alla quantità di mele lo chef inizialmente ne indica 5, ma poi nell'esecuzione della ricetta fa una precisazione, il rapporto pastella:mele deve essere di 1:2, quindi se le vostre mele vi sembrano poche non esitate ad aggiungerne altre.
Infine questa torta andrebbe servita tagliata a fettine sottili di circa 2,5 cm, le mie ammetto che erano un po' più abbondanti, sui 4 cm.
Vi lascio la ricetta e vi auguro una buona domenica!!

Ingredienti:
  • 1 1/4 cup sugar (250 g di zucchero)
  • 2 eggs (2 uova)
  • 1 fresh vanilla bean (una stecca di vaniglia) 
  • 1 stik butter (113 g di burro fuso)
  • 1/2 cup farina flour (70 g di farina) io ho usato farina di riso
  • 2 teaspoons organic baking powder (2 cucchiaini di lievito)
  • 1/2 cup whole milk (125 ml di latte)
  • 5-6 mele Granny Smith (circa 1 kg)
Procedimento:
Imburrate una teglia quadrata da 22-23cm. e rivestitela con un foglio di carta forno, imburratelo e infarinatelo leggermente.
Preriscaldate il forno a 170°C.
Sciogliete il burro in un pentolino e lasciatelo raffreddare.
In una ciotola rompete le uova e aggiungete lo zucchero, mescolate vigorosamente per alcuni minuti con una frusta a mano. Raschiate l'interno della stecca di vaniglia e aggiungetelo al composto. Tenete da parte.
Prendete il baccello della vaniglia vuoto e immergetelo in un pentolino in cui avrete versato il latte, riscaldate lentamente a fuoco dolce, spegnete e lasciate riposare.
Riprendete la miscela di uovo e vaniglia e continuate a sbattere fino a quando lo zucchero si sarà sciolto e il composto formerà un nastro quando si solleva la frusta. Gli ingredienti secchi andranno aggiunti alla pastella solo all'ultimo momento.
Sbucciate le mele, togliete il torsolo e tagliatele in quarti. Potete tenere le bucce che vi serviranno per decorare la torta, conservatele immerse in acqua ghiacciata per evitare che anneriscano.
Affettate finemente i quarti di mele con una mandolina o con un coltello (le fette devono essere sottili e trasparenti) e mettete da parte.
Versate il burro fuso nell'impasto di uova e zucchero, mescolando dolcemente all'inizio e poi  energicamente fino ad ottenere un composto ben amalgamato.
Rimuovete il baccello di vaniglia e versate il latte lentamente continuando a mescolare nel composto di uova.
Unite la farina setacciata con il lievito e mescolate bene, la consistenza dovrà essere ancora abbastanza fluida.
Aggiungete le fette di mela (con il succo che eventualmente hanno rilasciato) mescolandole delicatamente con l'aiuto di una spatola, le mele devono risultare tutte coperte dalla pastella. Versare l'impasto nello stampo e livellare bene con l'aiuto di una spatola.
Infornate e fate cuocee per circa 80-90 minuti, ma dopo 60 minuti inserite la lama di un coltello e verificate la cottura, se appare asciutto è pronta, se la torta colora troppo coprite con un foglio di alluminio dopo 30 minuti.
Estraete e lasciate raffreddare la torta per 30 minuti, dopo pochi minuti noterete che la torta si restringerà leggermente ai bordi, passate un coltello per facilitare la separazione dalla carta. Una volta raffreddata del tutto togliete delicatamente la torta dalla teglia tenendo i bordi del foglio, posizionate su un tagliere e rimuovete con attenzione la carta forno.
Rifilate i bordi della torta per renderla esteticamente più gradevole, e naturalmente non buttateli ma fatevi uno spuntino goloso:)).
Servite la torta tagliata a fettine sottili, quasi dei bastoncini di 2.5 cm di larghezza, spolverizzata di zucchero a velo e decorata con le bucce tenute da parte.


2 commenti:

  1. Deliziosissima!♥ l'aspetto è molto invitante....forse un pò difficile da fare, ma ne vale la pena!
    Buona domenica sera!♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Anna,ma non è difficile da fare sai? Provala e poi fammi sapere se ti piace :))

      Elimina

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...