giovedì 28 marzo 2013

Apple pie {con crosta all'olio}



Ciao a tutti!!
Non so voi, ma io sono Applepiedipendente, la preparo spessissimo, 
piace a tutti e finisce in un attimo.
Tuttavia questa torta non è molto leggera, la crosta contiene un bel po' di burro, 
quindi dovevo sperimentare questa torta con una crosta un po' più "dietetica" 
anche se non è la parola giusta.
Ieri, in vena di esperimenti ho provato a sostituire il burro con olio di semi di mais. 
Questo impasto l'avevo gia provato con le torte salate e mi era piaciuto moltissimo, 
risulta croccante e friabile.
Non ero sicura però che mi piacesse come base per una torta dolce, 
quindi..non mi restava che provare..
Ho sostituito l'olio extravergine di oliva con olio di semi, dal sapore più delicato,
aggiunto un cucchiaio di zucchero e la buccia grattugiata di un limone.
Devo dire che mi è piaciuta..certo il sapore avvolgente del burro è un'altra cosa, 
ma se cercate una base senza derivati del latte questa è una valida alternativa.

Apple Pie
(con crosta all'olio)

Ingredienti per la crosta sufficiente per uno stampo da 20 cm di diametro, 
base più doppia copertura (doppia perchè il coperchio di questa torta è formato da due dischi di pasta tagliati a strisce e sistemati sulla torta con la tecnica canestro ravvicinato, senza lasciare spazio tra una griglia e l'altra).

340 g di farina
90 ml di olio di semi
1 uovo medio sbattuto
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio raso di zucchero
la buccia grattugiata di un limone
4-5 cucchiai di acqua fredda

Setacciare la farina insieme al sale e allo zucchero.
Unire l'olio, l'uovo (tenetene da parta un cucchiaio per spennellare la torta), la buccia di limone e quasi tutta l'acqua.
Aggiungete la restante acqua man mano che sarà necessaria.
Compattare velocemente formando una palla, dividerla in tre parti una un po' più grande delle altre due, avvolgere nella pellicola e lasciare riposare (anche fuori dal frigo) giusto il tempo di preparare il ripieno

Per il ripieno:
5 mele Granny Smith
2 cucchiai di zucchero (anche di più se volete..assaggiate e aggiustate..)
il succo di mezzo limone
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di amido di mais
qualche pezzettino di burro (facoltativo)
pizzico di sale

Tagliare le mele a pezzettoni, irrorale con il succo di limone, aggiungere lo zucchero, 
l'amido di mais e mescolare bene.
Stendere la palla più grande con il matterello, formare un disco un po' più grande dello stampo, lasciando ricadere il bordo in fuori, versare le mele e cospargere di pezzettini di burro.
Stendere anche le altre due palle di impasto e ricavare da ognuna 10 strisce.
Prendere le prime 10 strisce e disporle sulle mele, vicine tra loro. 
Poi, una alla volta, intrecciare le altre strisce in maniera perpendicolare formando il canestro.
E' difficile da spiegare, ma facilissimo da fare..
Richiudere i bordi della base a formare un bordo.
Spennellare la crosta con l'uovo tenuto da parte e spolverizzare con un po' di zucchero semolato o di canna miscelato ad un po' di cannella.
Cuocete a 190°C per circa 50 minuti, 
coprendo con un foglio di allumino dopo 40 minuti se tende a colorare troppo.



Spero che vi piaccia,
buona giornata,
Barbara

Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...