lunedì 9 settembre 2013

Torta rustica di mele


Buongiorno a tutti!!!
Iniziamo la settimana con un dolcetto alle mele particolare, che sa di casa... tratto dal ricettario Bertolini, una delle torte di Maria Rosa, ve la ricordate? Ho fatto solo una piccola modifica alla ricetta: ho diminuito un po' la quantità di burro nella pasta e quasi dimezzato nella copertura...ottimo risultato comunque!!
Felice settimana!!

INGREDIENTI                                 
              
Per la pasta:                                                                  
  • 300 g di farina                                      
  • 150 g di zucchero                                  
  • 125 g di burro (io ne ho messo 100 g)                                   
  • 1 uovo e due tuorli                                  
  • la scorza grattugiata di un limone           
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito vanigliato Bertolini

Per farcire:
  • 1 kg di mele renette o delicius
  • 30 g di zucchero bruno di canna
  • 1 noce di burro
  • 75 ml di liquore all'arancia
  • 1 pizzico di cannella

Per decorare:
  • 90 g di burro (50 g)
  • 90 g di zucchero bruno di canna (50 g)
  • 90 g di farina (50 g)
  • 90 g di granella di mandorle (50 g)
PASTA
Sulla spianatoia setacciare la farina con il lievito, unirvi il burro ammorbidito a pezzetti, lo zucchero, l'uovo e i
tuorli, la scorza del limone e un pizzico di sale. Impastare rapidamente tutti gli ingredienti (se fate fatica a compattare il tutto aggiungete qualche cucchiaiata di albume) e mettere a riposare la pasta in frigorifero per 30 minuti, avvolta in pellicola trasparente.
Riprendere la pasta, stenderla con il matterello in un disco alto circa mezzo cm e porla sulla lastra del forno foderata di carta forno. Io invece ho preferito mettere il panetto di pasta all'interno di uno stampo a cerniera da 24 cm (va bene anche più grande, ma io volevo la torta un po' altina) e allargarlo con le mani.


Passare nella parte bassa del forno già caldo (180°C) per 8 minuti circa. Sfornare e lasciare intiepidire (la torta dopo soli 8 minuti di cottura appare ancora cruda e togliendola dal forno si ha l'impressione di aver rovinato il tutto, ma fidatevi..non è così!!).
A questo punto abbassate la temperatura del forno a 170°C.


FARCITURA
Sbucciare la mele, levare il torsolo e tagliarle a cubetti. Saltarle in padella con la noce di burro, lo zucchero di canna e la cannella e farle cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando avranno assunto una colorazione dorata (circa 7-8 minuti). Unire infine il liquore e cuocere ancora un paio di minuti. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire.

DECORAZIONE
Preparare la copertura impastando insieme il burro ammorbidito, lo zucchero di canna, la farina e le mandorle tritate.
Distribuire sulla pasta le mele cotte, avendo cura di lasciare un bordino libero e sbriciolarvi sopra la copertura preparata.



Rimettere il dolce nella parte bassa del forno già caldo (170°C) e cuocere per 15-20 minuti, fino a quando la superficie non avrà assunto un bel colore dorato, eventualmente passare sotto al grill.




Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...