mercoledì 17 aprile 2013

Crostata di kiwi alla panna




Non sono un'amante dei kiwi... non è che non mi piacciano, ma è perché sono allergica ai kiwi crudi. Con questa crostata però si evita il problema: i kiwi sono nel ripieno che va cotto in forno (dopo la cottura perdono la loro allergenicità). Naturalmente io ho dovuto scartare la frutta usata per la copertura, essendo cruda, ma almeno mi sono gustata una fetta di crostata con un morbido ripieno di kiwi.

Ingredienti per la pasta frolla:
  • 250g di farina
  • 125g di burro o margarina
  • 100g di zucchero a velo
  • 2 tuorlo d'uovo
  • buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
Ingredienti per il ripieno:
  • 6 kiwi
  • 4 uova medie
  • 2 dl di panna
  • 150di zucchero
  • 2 cucchiai di rum
  • 50g di farina
  • qualche biscotto secco sbriciolato
Mettere la farina, il sale e il burro freddo da frigorifero e tagliato a pezzetti nel mixer e azionare fino a che non otterremo un composto sabbioso. Se non avete il mixer, mettete gli ingredienti in una ciotola e iniziate a stropicciare il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere delle briciole. Versare il composto su una spianatoia, fare la fontana e versare al centro i tuorli appena sbattuti, lo zucchero e la buccia di limone.
Amalgamare velocemente il tutto fino ad ottenere una pasta liscia, eventualmente aggiungete anche un albume se incontrate difficoltà ad amalgamare il composto. Formate un panetto, avvolgerlo nella pellicola e mettere a riposare in frigorifero per circa un'ora.
Tirate la pasta con il matterello, e rivestite uno stampo da 20-22 cm di diametro imburrato e infarinato. Nell'eventualità che vi avanzi un po' di pasta usatela per creare una decorazione che userete per rinforzare il bordo. Bucherellate la superficie e spolverizzatela con i biscotti sbriciolati.
Sbucciate 2 kiwi, tagliateli a pezzi e frullateli. In un contenitore mettete la farina setacciata, lo zucchero,le uova, 2 cucchiai di liquore, la panna e il frullato di kiwi. Mescolate bene con una frusta per amalgamare gli ingredienti. versate il composto sulla base di frolla e cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 35 minuti.
Sformate la crostata e fatela raffreddare su una gratella. decorate la superficie con i kiwi rimasti tagliati a fettine, se volete potete lucidarli con un velo di gelatina.
Tenete la torta al fresco fino al momento di servirla.


Note:
Ho provato questa torta due volte, la prima con kiwi neozelandese e la seconda con kiwi italiani; a noi è piaciuta di più con i kiwi nostrani, leggermente più aciduli. La varietà neozelandese è leggermente più dolce, e secondo me per questa crostata ci vuole un sapore un po' più deciso, che dia carattere alla torta e che contrasti con la dolcezza di panna e zucchero.

Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...