mercoledì 20 marzo 2013

Crostata con mascarpone e gocce di cioccolao



La ricettina di questa crostata si trova sul bellissimo sito "Giallo Zafferano".
E' una torta deliziosa, con un ripieno morbido e cremoso una guduria per il palato!
Ma iniziamo...

Pasta frolla
Con questi ingredienti otterremo circa 1100 g di pasta, 
per la crostata ne serviranno solo 500 g
quindi vedete voi se dimezzare le dosi oppure se prepararla tutta.
La rimanente pasta potete congelarla oppure potete
infornare insieme alla crostata una teglia di biscottini.
500 g di farina
250 g di burro
200 g di zucchero a velo
4 tuorli d'uovo
la buccia grattugiata di un limone
un pizzico di sale

Mettere la farina, il sale e il burro freddo da frigorifero e tagliato a pezzetti nel mixer
e azionare fino a che non otterremo un composto sabbioso.
Se non avete il mixer (come me..) mettete gli ingredienti in una ciotola e iniziate a stropicciare
il tutto con la punta delle dita fino ad ottenere delle briciole.
Versare il composto su una spianatoia, fare la fontana e versare al centro
i tuorli appena sbattuti, lo zucchero e la buccia di limone.
Amalgamare velocemente il tutto fino ad ottenere una pasta liscia,
formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e mettere a riposare in frigorifero per circa un'ora.

Ingredienti per la crostata:
500 g di pasta frolla
250 g di ricotta
250 g di mascarpone
200 g di zucchero
2 tuorli d'uovo
mezzo cucchiaino di cannella
100 g di goccie di cioccolato
una bustina di vanilina
10 g di fecola di patate


Stendere i 3/4 (dei 500g) della pasta frolla con un mattarello
e disponetela in una tortiera da 22/24 cm imburrata e infarinata
(non serve necessariamente uno stampo per crostate, va bene anche una tortiera con cerchio apribile).
In una ciotola versare la ricotta, lo zucchero, i tuorli, la fecola e la cannella.
Amalgamare con uno sbattitore fino a ad avere una crema.
A questo punto abbandonare lo sbattitore, aggiungere il mascarpone e la gocce di cioccolato
e amalgamere il tutto con una spatola.
Consiglio di Giallo zafferano:
non usare lo sbattitore per amalgamare il mascarpone alla crema altrimenti
il mascarpone acquisterà una consitenza un po' liquida.

Versare la crema all'interno della tortiera livellarla bene e ripiegare i bordi all'interno.
Con la rimanente pasta ritagliare delle strisce e disporle
a intervalli regolari sulla crostata formando delle losanghe incrociate.
Infornare a 180°C per 40/50 minuti.
A cottura ultimata spolverizzare di zucchero a velo.
Farla raffreddare prima di gustarla.





Felice serata a tutti!!
Barbara

Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...