domenica 24 marzo 2013

Torta di ricotta e prugne




Buon giorno a tutti!
Avevo della ricotta prossima alla scadenza e ho pensato di usarla per una torta alla frutta.
Ho usato le prugne che danno un sapore leggermente agrodolce,
ma ci vedrei bene anche delle pesche, susine, albicocche, ciliege.
E' una torta con pochi grassi ma è soffice, morbida 
e il giorno dopo secondo il mio parere è ancora più buona.

300 g di farina
200 g di zucchero
250 g di ricotta
3 uova
5-6 prugne mature
50 ml di olio extravergine di oliva
la buccia grattugiata di un limone
1 bustina di lievito
pizzico di sale

Setacciare la farina con il lievito e il sale.
Sbattere le uova con lo zucchero e la ricotta giusto il tempo di ottenere un composto liscio e senza grumi.
Unire la buccia di limone, l'olio, e poco la volta la farina,
l'impasto risulterà abbastanza denso.
Versare l'impasto in uno stampo a cerniera oleato e cosparso di pane grattugiato,
oppure imburrato e infarinato.
di 24-26 cm di diametro e alto circa 7-8 cm, perché la torta in cottura si alza molto.

Tagliare le prugne a metà, eliminare il nocciolo e sistemarle sulla superficie della torta senza affondarle troppo.
Spolverizzare con dello zucchero semolato


e infornare a 180°C per circa 35-40 minuti, fare prova stecchino.
Far raffreddare e servire spolverizzata di zucchero a velo.



Buona giornata,
Barbara

Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...