lunedì 25 marzo 2013

Le pastafrolline di Santa Lucia




E' arrivata!!!!
Ve l'avevo detto che avevo sentito il suono della sua campanella!!!
Stamattina al mio risveglio ho trovato il piattino con le pastafrolline.
Mi ha lasciato anche il foglio con la ricettina,
eccola:

350 g di farina 00
150 g di zucchero a velo
170 g di burro
3 tuorli d'uovo
1 cucchiaino di cremor tartaro (io ho usato lievito per dolci)
un pizzico di sale
una stecca di vaniglia (io preferisco la buccia grattugiata di 2 limoni)
Setacciare la farina, lo zucchero a velo, il lievito e il sale, in un recipiente.
Aggiungere i semini della stecca di vaniglia o la buccia del limone.
Tagliare il burro freddo da frigorifero in pezzetti piccoli e
amalgamarlo alla farina.
Aggiungere i tuorli uno alla volta e impastare il tutto rapidamente
fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
Avvolgerla in pellicola e lasciarla riposare in frigo per almeno una notte,
(io l'ho lasciata riposare circa un'ora).
Stendere la frolla in uno strato sottile, meno di 1/2 cm.,
tagliate i biscotti con le apposite formine e collocateli sulla placca del forno.
Cuocere a 160°C per una decina di minuti, non devono colorare troppo.
Al tatto saranno ancora un po' teneri
ma raffreddandosi acquisteranno la giusta consistenza.
Spolverizzateli con zucchero a velo e conservateli in una scatola di latta.
Con questa dose a me sono usciti poco più di 500 g di biscotti.
Eccole le pastafrolline
Buone e dal sapore delicato





Naturalmente a qualcun'altro Santa Lucia non ha portato solo le pastafrolline...
Vero... Nicholas!!!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...