lunedì 25 marzo 2013

Torta di mandorle e arance intere, in pentola fornetto




Liberamente ispirata alla ricetta di Donna Hay "Torta di arance intere". La ricetta l'ho vista nel blog di ClaudiaLei ha pubblicato la sua versione, io vi metto la mia.


  • 2 arance
  • 80 g di burro o margarina
  • 250 g di zucchero
  • 4 uova
  • 300 g di farina
  • 100 g di farina di mandorle oppure di mandorle macinate
  • 1 bustina di lievito
  • pizzico di sale
  • qualche cucchiaio di latte al bisogno

Per decorare
  • granella di zucchero
  • qualche mandorla con la pelle
  • qualche fettina di arancia
  • zucchero semolato
Lavare bene le arance, metterle in un pentolino e coprirle d'acqua. Portare a bollore e cuocere per circa 45-50 minuti o fino a quando le arance non saranno tenere. Farle raffreddare, tagliarle a spicchi, togliere gli eventuali semi e passarle al mixer in modo da ottenere una crema. Montare il burro morbido con lo zucchero e unire le uova, uno alla volta. Aggiungere la crema di arance, le mandorle macinate e la farina setacciata con lievito e sale. Se il composto risultasse troppo denso aggiungere qualche cucchiaio di latte.
Versare l'impasto nella pentola fornetto imburrata e infarinata, spargere un po' di granella di zucchero, o zucchero semolato, e qualche mandorla. Tagliare qualche fettina di arancia e decorare la torta, spolverizzare le arance con abbondante zucchero semolato, sistemare il coperchio e mettere sul fornello piccolo a fiamma alta per 5 minuti, poi abbassare leggermente, non al minimo però, e cuocere per circa 50 minuti (il tempo è indicativo, dipende dal fuoco e dal tipo di pentola).
Prima di sformare la torta fatela raffreddare leggermente nella pentola.
Le fettine di arancia vanno tagliate molto sottili, altrimenti la buccia resterà un po' duretta. Se non vi attira l'idea in sostituzione delle fettine potete grattugiare le buccia di arancia a julienne e farle bollire per qualche minuto in uno sciroppo preparato con 60 ml di acqua e 60 g di zucchero, dopodichè versate lo sciroppo e le scorzette sul dolce.
La torta è molto morbida e umida, il giorno dopo è ancora più buona


Vi auguro un buon fine settimana,
Barbara

Nessun commento:

Posta un commento

Un grazie a tutti voi che avete dedicato un po' del vostro tempo al mio blog, se provate una ricetta mi farebbe piacere ricevere un vostro commento anche se non vi è piaciuta..
Vi prego di non pubblicare commenti con link attivi, commenti contenenti pubblicità, commenti per pubblicizzare i contest, verranno quanto prima rimossi.
Grazie, Barbara
Barbara

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...